Gen. Div. (r) Antonello VITALE

Gen. Div. (r) Antonello VITALE

Insegnamento:

Analisi Informativa e Intelligence (IUS/16): 12 CFU

 

Cenni Biografici:

Nato nel 1954 e Gen. Div. (R), ha frequentato il 156° Corso presso l’Accademia Militare di Modena. Come Ufficiale di prima nomina ha servito presso il 66° battaglione meccanizzato in Forli. Dopo la frequenza del corso di Stato Maggiore e del corso superiore di Stato Maggiore ha svolto importanti incarichi di comando tra cui quello del 5° reggimento “Aosta” in Messina e del Contingente nazionale in Kosovo. Nell’ambito degli incarichi di staff ha lavorato sia in ambito nazionale (Stato Maggiore Esercito e Comando delle Forze Operative Terrestri) che internazionale. In particolare è stato impiegato una prima volta nel Quartier Generale della NATO a Bruxelles quale responsabile degli aspetti militari del “Mediterranean Dialogue” e della “PfP funding policy”, mentre una seconda volta, con il grado di Generale di Brigata, è stato impiegato presso il Comando Alleato per la trasformazione in Norfolk (US) quale “Deputy Assistant Chief of Staff” responsabile per i Concetti Strategici, la Policy e l’interoperabilità in seno alle forze militari NATO. Nel 2007, al rientro dall’esperienza statunitense, è transitato presso la neo costituita Agenzia per le Informazioni e Sicurezza Esterna come Capo Reparto Analisi. In ambito AISE, dove è rimasto fino all’andata in quiescenza nell’aprile del corrente anno, ha svolto anche l’incarico di Capo di Gabinetto ed ha diretto altri Reparti operativi nel settore della “Human Intelligence”. Dall’ottobre 2007 al marzo 2010 è stato membro del Comitato Analisi Strategica Antiterrorismo (CASA). E’ laureato in Scienze Strategiche presso l’Università di Torino e in Scienze Politiche presso l’Università di Trieste. Possiede un Master di 2° livello in Scienze Strategiche (Università di Torino) e uno di 1° livello in Geopolitica (Università di Cassino). Ha frequentato inoltre diversi corsi in ambito NATO e uno presso la SIOI. Parla fluentemente l’inglese ed ha una buona conoscenza del francese. E’ Commendatore al merito della Repubblica Italiana e Cavaliere dell’ordine di San Gregorio Magno dello Stato Pontificio. Ha ricevuto inoltre diverse onorificenze nazionali ed estere tra cui la medaglia meritoria della NATO. E’ sposato con due figli. Quando ha tempo libero e condimeteo favorevoli ama praticare il golf ed è Vice Presidente dell’Associazione Nazionale Militari Golfisti. E’ interessato inoltre alla cultura del vino ed è Sommelier in seno alla Fondazione Italiana Sommelier.